TERRA ACQUA ARIA FUOCO (PtOF)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in TERRA ACQUA ARIA FUOCO

TITOLO PROGETTO
TERRA ACQUA ARIA FUOCO 2017 2018  
Attuazione PtOF 2017 2018
Priorità 1 e 2  
P05 - Arricchimento Offerta Formativa  
Tipologia
*** Lettere, storia e geografia ***  
DOCENTE RESPONSABILE
ZANI Stefano  
ANALISI DEI BISOGNI
Intorno alle questioni ecologiche e di salvaguardia della biosfera vi è un crescente interesse non supportato da sufficiente informazione, soprattutto di carattere scientifico,nonché nel campo dei diritti umani. Il progetto si propone di colmare queste lacune.  
DESTINATARI
Alunni di alcune specifiche classi o sezioni (specificare nella Sezione Altro quali sono le classi coinvolte)  
FINALITÀ
Produrre un testo scritto che sia il prodotto dell’interazione tra molti punti di vista, utilizzando la metodologia della scrittura collettiva. Sensibilizzare i ragazzi sui temi ecologici e della salvaguardia ambientale e della salute anche dal punto di vista della lotta per i diritti umani.  
OBIETTIVI
1) Dimostrare che nel lavoro collettivo si sviluppano potenzialità collaborative e di approfondimento enormi e molto superiori a quelle sviluppate per solo sforzo individuale. 2) Fare il punto sulla salvaguardia degli elementi fondamentali della vita. 3) Imparare a confrontarsi con i pensatori antichi. 4) Porre le basi per una diversa coscienza di specie in grado di salvaguardare meglio l’ambiente e battersi per il rispetto di alcuni fondamentali diritti umani.  
COLLABORAZIONI
Collaborazione con la rivista TESTIMONIANZE, con lo studio tecnico di geologia e ingegneria ambientale STGA (STUDIO TECNICO DI GEOLOGIA E INGEGNERIA AMBIENTALE) e con la ITALIAN CLIMATE NETWORK ONLUS.  
DURATA
da settembre a marzo  
Fase 1
Presentazione del tema proposto dalla rivista Testimonianze. Confronto e accettazione del progetto da parte della classe.  
Fase 2
Programmazione dell’orario scolastico in maniera da destinare un’ora settimanale al lavoro di gruppo e di ricerca e scambio di idee. Formazione dei gruppi di lavoro sui quattro elementi.  
Fase 3
Individuazione autonoma, da parte degli studenti, di quali autori abbiano affrontato il tema dei quattro elementi nella filosofia antica.  
Fase 4
Anticipazione dello studio dei filosofi antiche che hanno affrontato il tema degli elementi.  
Fase 5
Confronto tra il modo in cui gli elementi venivano considerati nella filosofia antica e oggi. Primi approfondimenti a partire dall’esperienza personale sulle questioni riguardanti i quattro elementi. Lettura di articoli e sintesi mediante lavoro di gruppo  
Fase 6
Confronto e relazione delle relazioni scritte agli altri gruppi. Discussione. Aggiornamenti tramite la cronaca e significativi studi usciti su riviste e pubblicazioni scientifiche nel frattempo. Pianificazione di incontri con esperti.  
Fase 7
Incontro con gli esperti sulle questioni dell’idrogeologia e della solidarietà internazionale. Incontro con gli esperti sul tema del riscaldamento climatico e dei diritti umani concernenti l’ambiente  
Fase 8
Stesura di nuove relazioni per gruppi. Confronto. Sintesi finale scritta di tutto il lavoro che confluirà in un articolo da pubblicare sulla rivista TESTIMONIANZE.  
Fase 9
Pubblicazione e presentazione pubblica del numero della rivista relativo.  
METODOLOGIA
Lavoro per gruppi, relazioni tra gruppi di lavoro, scambio di idee e loro stesura scritta, revisione e integrazione dei temi e della forma, letture individuali e collettive, ascolto di esperti, scrittura collettiva.  
DOCENTI INTERNI
 
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
Un idrogeologo e due esperti dell’Italian Climate Network. Nessun costo per il Liceo.  
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
in itinere  
DOCUMENTAZIONE
Verranno prodotti vari documenti e un articolo finale di sintesi di tutto il lavoro svolto