PIANO LAUREE SCIENTIFICHE CHIMICA (PtOF)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in PIANO LAUREE SCIENTIFICHE CHIMICA

TITOLO PROGETTO
PIANO LAUREE SCIENTIFICHE CHIMICA 2017 2018  
Attuazione PtOF 2017 2018
Priorità 2  
P05 - Arricchimento Offerta Formativa  
Tipologia
*** Scienze ***  
DOCENTE RESPONSABILE
GIORGI Gianluca  
ANALISI DEI BISOGNI
Il Progetto Lauree Scientifiche è stato lanciato dal MIUR con l’obiettivo di migliorare il rapporto degli studenti con le materie scientifiche di base: Matematica, Statistica, Fisica, Chimica e la Scienza dei materiali.  
DESTINATARI
Alunni del triennio  
FINALITÀ
Il progetto promuove più azioni di orientamento e una didattica più attraente per gli studenti delle scuole superiori tramite l’utilizzo di laboratori per rendere i ragazzi protagonisti dell’apprendimento. Il progetto è al secondo anno di svolgimento nel nostro Istituto e lo scorso anno, trattando la sintesi dell’aspirina, ha ottenuto una buona partecipazione e un buon indice di gradimento fra i partecipanti  
OBIETTIVI
Nell’ambito della chimica il progetto prevede di anno in anno diverse esperienze di laboratorio realizzate dagli stessi studenti presso la sede universitaria di Sesto sotto la supervisione di un docente e degli assistenti di ricerca, accompagnate da incontri con il personale universitario per approfondire le tematiche relative agli esperimenti. Gli studenti alla fine del percorso dovranno rielaborare quanto appreso e presentarlo tramite PowerPoint.  
COLLABORAZIONI
Dipartimento di chimica Ugo Schiff, Università di Firenze, la docente universitaria di riferimento è la prof.ssa Claudia Giorgi.  
DURATA
Gennaio-aprile  
Fase 1
La prima fase del progetto si svolgerà presso i laboratori del Dipartimento di Chimica del Polo scientifico di Sesto Fiorentino attraverso cinque incontri pomeridiani. Il primo incontro fornirà la basa teorica dell’esperienza mentre i quattro successivi saranno svolti interamente in laboratorio. Tutti gli incontri, per 18 ore complessive, saranno effettuati in orario pomeridiano.  
Fase 2
La seconda fase implica da parte degli studenti la rielaborazione critica di quanto appreso e la sua divulgazione ai compagni tramite presentazioni PowerPoint durante un seminario della durata di due ore. Essendo un progetto proposto a studenti appartenen  
Fase 3
 
Fase 4
 
Fase 5
 
Fase 6
 
Fase 7
 
Fase 8
 
Fase 9
 
METODOLOGIA
Attività di laboratorio, rielaborazione collaborativa dei contenuti tramite la produzione di tabelle, grafici e slide esplicative delle diverse fasi dell’esperienza.  
DOCENTI INTERNI
Prof. Gianluca Giorgi, referente e incaricato di seguire lo svolgimento delle diverse fasi del progetto. Le attività saranno interamente realizzate utilizzando le ore di potenziamento.  
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
I costi relativi ai docenti esterni e al personale universitario sono finanziati dall’omonimo progetto del MIUR  
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
Il monitoraggio e la valutazione del progetto sarà effettuato dal referente sulla base del materiale prodotto nella seconda fase e sulla base dell’attività di laboratorio svolta dagli studenti.  
DOCUMENTAZIONE
La documentazione sarà rappresentata dalle schede di presenza degli studenti alle diverse attività e dall’elaborato finale presentato ai compagni