PROGETTO ERBARIO (PtOF)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in PROGETTO ERBARIO

TITOLO PROGETTO
PROGETTO ERBARIO 2017 2018  
Attuazione PtOF 2017 2018
Priorità 2  
P05 - Arricchimento Offerta Formativa  
Tipologia
*** Scienze ***  
DOCENTE RESPONSABILE
FEI Alessandro  
ANALISI DEI BISOGNI
Nel nostro Liceo è conservato un erbario di piante elbane raccolte dal naturalista Pavolini tra il 1898 ed il 1936: si tratta di quattro raccoglitori, ognuno di un centinaio di fogli, rinvenuti durante il riordino del Museo (a.s. 2004/05), in buono stato. Si tratta di riordinare l’erbario e realizzare un articolo scientifico che sarà presentato dai ragazzi nel Convegno Nazionale di Scienze Naturali "Codice Armonico 2018" a Castiglioncello (LI) il 20 ottobre 2018.  
DESTINATARI
Alunni di alcune specifiche classi o sezioni (specificare nella Sezione Altro quali sono le classi coinvolte), Personale docente, classi 2B + 2D  
FINALITÀ
Realizzare un articolo scientifico sull’erbario di piante elbane conservato nel nostro Liceo  
OBIETTIVI
a) Ricatalogare l’erbario elbano della scuola (A. Pavolini, 1898-1936): - verificando lo stato di conservazione dei singoli fogli d’erbario - cercando se sono presenti endemismi - realizzando un archivio delle varie specie presenti su supporto informatico b) Realizzare la stesura di un articolo scientifico da presentare il 20 ottobre 2018 al Convegno Nazionale Codice Armonico 2018 organizzato dal Museo di Storia Naturale di Castiglioncello (LI).  
COLLABORAZIONI
Collaborazione con il Museo di Storia Naturale di Rosignano, organizzatore del Convegno, in qualità di referee dell’articolo scientifico.  
DURATA
Da novembre 2017 a giugno 2018  
Fase 1
Spiegazione da parte del prof. Fei e del tecnico Mancini su come si maneggia l’erbario e su come si redige la scheda catalografica (1 ora in orario antimeridiano all’interno di una normale ora di lezione).  
Fase 2
Analisi della situazione Ricatalogazione dei singoli fogli d’erbario Realizzazione di una scheda catalografica  
Fase 3
Realizzazione dell’articolo scientifico  
Fase 4
Invio dell’articolo scientifico e correzione dopo l’esame del referee; preparazione dell’intervento al Convegno  
Fase 5
 
Fase 6
 
Fase 7
 
Fase 8
 
Fase 9
 
METODOLOGIA
FASE 2: Gli studenti delle classi 2B + 2D si ritroveranno ogni volta in gruppi di quattro per classe (otto in tutto) ad analizzare e ricatalogare i singoli fogli d’erbario valutando: a) lo stato di conservazione della specie; b) la conformità dei criteri classificativi ivi riportati a quelli moderni; c) la presenza di specie endemiche dell’Elba; d) eventuali note caratteristiche delle specie considerate. Sarà redatto un apposito calendario di incontri, che sarà consegnato al Consiglio di Classe ed al tecnico Mancini. Per ogni foglio d’erbario gli studenti realizzeranno una scheda catalografica (allestita con un programma di database) correlata, solo per i campioni la cui conservazione è definita ottima o eccellente, da delle fotografie. Per realizzare questo sono necessari nove incontri della durata di due ore l’uno nel Laboratorio di Biologia, sotto la sorveglianza della prof.ssa Fulgaro, da tenersi preferibilmente nella quinta e sesta ora del martedì (ore 12.15-14.15). FASE 3: Gli studenti provvederanno a redigere una relazione scientifica sul lavoro svolto che sarà presentata il 20 ottobre 2018 al Convegno Nazionale Codice Armonico 2018 organizzato dal Museo di Storia Naturale di Castiglioncello (LI) ed una presentazione in Power Point del lavoro svolto. Per realizzare questo sono necessari due incontri di due ore l’uno, da tenersi sempre nella quinta e sesta ora del martedì (vedasi la Fase precedente), sotto la sorveglianza ed il coordinamento del prof. Fei. FASE 4: Gli studenti invieranno entro il 30 giugno 2018 il lavoro alla Segreteria del Convegno e la quota di iscrizione, pari ad 50; una volta accettato provvederanno alle correzioni indicate dal referee e quindi decideranno chi relazionerà. Per realizzare questo si pensa siano sufficienti due ore tra il 1 ed il 15 settembre 2018. Il 20 ottobre 2018 gli studenti presenteranno il lavoro svolto.  
DOCENTI INTERNI
FEI ALESSANDRO - referente di progetto FULGARO ASSUNTA - sorvegliante  
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
non si ritiene necessario coinvolgere personale esterno  
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
Il monitoraggio avviene attraverso la valutazione critica delle singole schede di analisi dei campioni La valutazione avviene attraverso l’analisi dell’articolo scientifico  
DOCUMENTAZIONE
La documentazione è l’’articolo scientifico che viene pubblicato negli atti del Convegno, oltre alla ripresa video della presentazione al Convegno