Esame di Stato - Seconda prova scritta

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Postato in Avvisi in evidenza

Esame di Stato - Seconda prova scritta

Nell'articolo 18 (comma 8) dell'Ordinanza Ministeriale n. 257 del 4 maggio 2017 inerente alle istruzioni e modalità organizzative ed operative per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole statali e paritarie, vengono date disposizioni importanti in ordine allo svolgimento della Seconda Prova scritta degli Esami di Stato per l'anno scolastico 2016/2017. In particolare si precisa che:

"Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (CAS – Computer Algebraic System). È inoltre vietato l’uso di cal- colatrici provviste di qualsiasi tipo di connessione in modalità wireless, o che richie- dano la connessione alla rete elettrica. Per consentire alla commissione d’esame il controllo dei dispositivi in uso, i candidati che intendono avvalersi della calcolatrice devono consegnarla alla commissione in occasione dello svolgimento della prima prova scritta."

Pertanto tutte le commissioni d'esame che opereranno nei Licei Scientifici dovranno effettuare un controllo accurato delle calcolatrici che gli studenti dovranno consegnare nella giornata della prima prova scritta. 

Si ricorda inoltre agli studenti di portare, il giorno della prima prova scritta:

  • Un documento di identità
  • Il titolo della tesina (e i materiali che il candidato intende consegnare alla commissione)
UA-43332335-1